AVVISO AGLI UTENTI DEL SITO

Si comunica che in seguito a sopraggiunti problemi tecnici il sito internet della Federazione subirà delle modifiche di carattere funzionale e grafico che permetteranno un utilizzo e una gestione più efficaci ed immediati. Gli interventi potrebbero causare momentanei disservizi o difficoltà nell’accesso, ci scusiamo quindi fin da ora con tutti i nostri utenti.

AGGIORNAMENTI PER I COLLEGHI POST ’99

In ottemperanza a quanto sempre dichiarato e, soprattutto, fatto in tutti questi anni, comunichiamo agli interessati che Fncm sta sollecitando il Ministero della Salute a compiere il proprio dovere nei confronti dei massofisioterapisti ovvero permettere loro di lavorare.

A tale scopo Cgil Cisl e Uil sono state allertate; una comunicazione urgente di convocazione da parte delle sigle sindacali è stata quindi inviata  al Ministero e ciò, sottolineiamo, è avvenuto solamente dopo il sollecito di Fncm.

In risposta, e comunque per informazione, a colleghi che ci solleticano l’intelletto in questi giorni vorrei personalmente esprimere qualche concetto chiaro e definitivo.

Nessuno di noi si è mai sognato di chiedere il tavolo tecnico sui massofisioterapisti al Ministero della Salute; avremmo voluto tutto risolto e subito ma ci siamo presi quello che ci veniva offerto.

Ora, passati i soliti tempi biblici, non stiamo certo ad aspettare i comodi di lor signori come se nulla fosse e solleciteremmo chiunque per ottenere quanto in nostro diritto.

Se qualcuno ritiene di poter aspettare le convocazioni del tavolo tecnico che lo spieghi ai propri associati.

Per quanto riguarda altri che, purtroppo, non possono ottenere l’equivalenza e (vergognose parole loro!), se equivalenza non era per tutti non doveva essere per nessuno, ora accusano di vendita la Fncm si vergognino ancora.

Accordi politici che hanno portato a risultati concreti (che solo Fncm può mostrare) non hanno mai e poi mai venduto nessuno.

Ogni giorno dimostriamo questo con l’impegno e con i fatti.

Se il lavoro di Fncm non piace (in democrazia si fa così) ricordo che a giugno ci sono le elezioni per il nuovo Consiglio Nazionale.

Gli interessati si iscrivono, si candidano e si fanno eleggere; poi fanno la rivoluzione a modo loro presentandosi, magari, al ministero e, picchiando i pugni sul tavolo, otterranno subito quello che vogliono. Io, noi gliene saremo grati.

Questo, e scusate il tono, è l’ultimo messaggio on-line di risposta, mio personale, a chi polemizza gratuitamente e pelosamente.

Per coloro che vorranno confrontarsi ci saranno i convegni pubblici di Fncm dove anche una dialettica forte ma costruttiva trova il luogo naturale del dibattito politico; ma solo fra persone oneste.

                                                                                                                                           Claudio Marcotti

Segr. Naz. Fncm

Entra nell’area associati per leggere la lettera di convocazione che i Sindacati hanno inviato al Ministero!

POST’ 99: PARTE IL RICORSO AL TAR DEL CODACONS

Parte il ricorso al Tar del Codacons per impugnare la nota del Ministero della Salute ed il silenzio delle altre Amministrazioni Statali e Regionali sulla diffida sottoscritta dai massofisioterapisti che hanno deciso di aderire a questa iniziativa.

HANNO PROROGATO ULTERIORMENTE IL TERMINE DI ADESIONE FINO AL 30 MAGGIO AFFRETTATEVI!!

PERCHE’ FARE RICORSO

Per aderire basta compilare il forum on-line e seguire la linea guida che trovate sul sito della codacons : www.codacons.it

nella sezione

AZIONI COLLETTIVEAZIONE COLLETTIVA MASSOFISIOTERAPIA